Management 2.0 – Labnotes di giugno

mlablogoSul  numero di giugno di Labnotes, la newsletter di Management Lab vi sono molti articoli sul cosiddetto  management 2.0. In particolare vi segnalo due contributi interessanti: “The Facebook generation vs The Fortune 500”, di Gary Hamel e “Freedom-based management” di Bill Nobles e Paul Staley.

Il primo prova a delineare le aspettative che hanno le nuove generazioni quando entrano nel mondo del lavoro. Hamel non si focalizza sulle aspettative di tipo retribuzione-carriera, bensì su quelle legate al contesto organizzativo nel quale si troveranno ad operare. Per valorizzare le caratteristiche e le potenzialità dei giovani, le imprese – secondo Hamel – dovranno sempre meno essere viste come piramide gerarchiche e dovranno sempre più assomigliare al web, contesto naturale in cui la Generazione F si muove.

Il secondo articolo, è molto in linea con quello di Hamel. I due autori, riprendono la famosa Teoria X e Y di Douglas McGregor. La loro tesi è che il “freedom-based management” determini l’emergere di una risposta delle persona da teoria Y, con una maggiore valorizzazione del potenziale dei collaboratori.

La versione integrale di Labnotes  è disponibile sul sito di Management Lab.

2 thoughts on “Management 2.0 – Labnotes di giugno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...