Società (in)civile…

…. Il professore che trucca un concorso, il commerciante che non emette lo scontrino, l’imprenditore che fa lavorare in nero i suoi operai non sono vittime della politica, ma semmai beneficiari della sua assenza.

(da Luca Ricolfi, “L’abisso morale del Paese”, La Stampa 18 febbraio 2010)

4 thoughts on “Società (in)civile…

  1. E’ proprio così. L’articolo di Luca Ricolfi, vuole proprio sottolineare questo aspetto. E’ facile parlare male della politica italiana (e si ha ragione a farlo), ma la società civile non è messa tanto meglio e quindi… da dove partire…?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...